JBL Synthesis svela tre novità home cinema per il 2022

JBL Synthesis, ovvero la linea di TOP di gamma del colosso americano per quanto riguarda l’home entertainment, ha annunciato tre nuovi prodotti per l’home cinema in uscita nel primo trimestre del 2021: il processore surround SDP-58, il ricevitore AV SDR-38 e l’amplificatore per subwoofer SDA-1700.

I nuovi SDP-58 e l’SDR-38 manterranno molte delle caratteristiche degli attuali ricevitori SDP-55 e SDR-35 , inclusi 16 canali audio, supporto per i formati surround Dolby Atmos , DTS:X e Auro 3D; Calibrazione Dirac Live room con controllo dei bassi multi-subwoofer, Connettività Dante e certificazione IMAX Enhanced . Ma a differenza dei loro predecessori, i nuovi dispositivi offrono funzionalità HDMI 2.1 con piena compatibilità 8K. 

L’SDP-58 e l’SDR-38 saranno disponibili all’inizio del 2022, i prezzi saranno ufficializzati in seguito, ma saranno sicuramente sopra l’SDP-55 ($ 6000) e l’SDR-35 AVR ($ 7500). SDP-55 e l’SDR-35 rimarranno nella gamma fino al 2022 insieme ai nuovi modelli, questo per offrire una alternativa a costo ridotto per installazioni che non necessitano del supporto 8k.

Il ricevitore AV JBL SDR-38
Il ricevitore AV JBL SDR-38

Aggiornamento HDMI 2.1 8K per SDP-55 e SDR-35

Coloro che possiedono già l’attuale processore surround SDP-55 e il ricevitore AV SDR-35 e desiderano video 8K, tuttavia, avranno la possibilità di aggiornare le schede video HDMI 2.0 esistenti nei loro dispositivi a HDMI 2.1, con supporto per video 8K non compresso su tutti gli ingressi e le uscite.

JBL Synthesis ha svelato per la prima volta i piani per un programma di aggiornamento HDMI 2.1 all’inizio di quest’anno, ma ora ha confermato che il servizio sarà disponibile a livello globale a dicembre 2021. Gli aggiornamenti verranno eseguiti da centri di assistenza autorizzati con dettagli sui costi che verranno rilasciati a novembre. 

 processore surround JBL SDP-58
il processore surround JBL SDP-58

Amplificatore per subwoofer SDA-1700

Nella gamma di prodotti 2022 del marchio è presente anche l’amplificatore subwoofer SDA-1700, progettato per funzionare esclusivamente con il modulo subwoofer passivo a per installazione parete SSW-4. L’SDA-1700 ha uno chassis montabile su rack a due unità con controllo di livello sul pannello anteriore, crossover sul pannello posteriore, fase, EQ parametrico a monobanda e controlli EQ del modulo. JBL dichiara che il design di classe D erogherà 350 W in un singolo subwoofer SSW-4 o 700 W in una coppia di subwoofer SSW-4. 

L’SDA-1700 sarà rilasciato all’inizio del 2022, il prezzo sarà reso noto in prossimità del lancio.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.